Tutti pazzi per Leopardi

Anche quest’anno un gruppo selezionato di studenti e studentesse, accompagnato dalla prof.ssa Scalet, si è recato a Firenze per partecipare ai Colloqui fiorentini. Organizzati da Diesse, i Colloqui fiorentini ripercorrono, anno dopo anno, i maggiori autori della letteratura italiana, e quest’anno ai ragazzi delle scuole superiori di tutta Italia è stato proposto di approfondire Leopardi. A partire dalle sue opere è stata offerta ai ragazzi una occasione di promozione e valorizzazione della loro capacità di elaborazione dei contenuti culturali studiati e delle loro capacità espressive. Divisi in gruppi o singolarmente, gli studenti del “Battisti” hanno elaborato una tesina per presentare un’ipotesi interpretativa critica e personale dell’autore. Uno dei focus è infatti il confronto diretto con le opere letterarie, le esperienze, le scoperte, i giudizi e le immagini che suscitano le opere di Leopardi.

Pur impegnatissimi nei lavori del convegno, Beqiraj Adriela, Butt Iqra, Daraban Denisa, Delesina Angelo, Lo Vetere Francesca, Malatesta Sharon, Pignataro Nicole hanno però potuto anche visitare la città di Firenze.