DADA cantiere della didattica

Sistem mouse Per le classi prime e seconde del nostro Istituto l’insegnamento si svolge in “Aule ambiente di apprendimento”, ovvero in spazi funzionali e piacevoli, organizzati con arredi modulari e strumenti tecnologici all’avanguardia. L’ambiente di apprendimento è un contesto in cui il sapere non si trasmette ma si costruisce. Modalità laboratoriali, lavori di gruppo, compiti di realtà, EAS, flipped teaching: si realizza l’apprendimento personalizzato, grazie alla flessibilità di spazi e strumenti.

In questo modello didattico gli studenti possono divenire attori principali e motivati nella costruzione dei loro saperi, sotto la guida del docente che funge da “coach”, da facilitatore e orientatore.

Le aule e gli spazi sono resi facilmente identificabili a partire dai corridoi e dai differenti colori dipartimentali.

Le aule scolastiche sono corredate da tecnologie 2.0: LIM, dotazioni informatiche e multimediali, nonchè arredi modulari per la creazione di un ambiente di apprendimento funzionale a favorire didattiche basate sulla logica costruttivistica, collaborativa ed inclusiva. Il docente, abbandonata la cattedra, guida e accompagna gli allievi nella ricerca, e progetta attività con nuove tecnologie e nuove metodologie.

L’Istituto fa parte della rete delle Avanguardie educative dell’INDIRE, il più autrevole Ente di ricerca del Ministero; tale rete coinvolge in tutta Italia 370 scuole, che sperimentano, ispirandosi ad un Manifesto programmatico in 12 idee, idee innovative nel campo della didattica.

L’AMBIENTE DI APPRENDIMENTO

– è un’aula attrezzata con volumi, documenti, strumenti, materiali e sussidi multimediali

– è un luogo mentale, una “forma mentis”, una pratica del fare che valorizza la centralità dell’alunno

– è un luogo fisico, dove si progettano e si sperimentano i propri progetti didattici a base interdisciplinare

– è uno spazio di personalizzazione, per sviluppare autosufficienza, autostima, autonomia culturale e emotiva partecipazione

– è uno spazio di socializzazione, per realizzare attività strutturali individuali, di cooperazione, di solidarietà tra i generi, età

  ed etnie diverse

– è uno spazio di esplorazione e creatività

I docenti si aggiornano costantemente per sviluppare il progetto D.a.D.a. (Didattica per Ambienti Di Apprendimento)

Alcuni link utili

Avanguardie educative e Ambienti di apprendimento

WEB-history

qui bolzano dada
skuola.net
zebrart
RAI-PresaDiretta (vai al minuto 40esimo)
Lezione Capovolta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *