ATTITUDINI
L’indirizzo si rivolge in particolare a chi ha interesse per le lingue straniere, predisposizione per gli studi economici aziendali e giuridici, oltre che interesse per la cultura e l’organizzazione politico-economica internazionale. Tuttavia si richiede capacità di mettersi in gioco, di accettare le sfide, autonomia organizzativa e di studio.

COSA SI IMPARA
Fondamentale in questo tipo di indirizzo è l’educazione all’imprenditorialità, l’innovazione didattico-tecnologica – organizzativa e il plurilinguismo, conseguito anche grazie alla metodologia CLIL e alla presenza di docenti madrelingua. Grande importanza hanno le competenze linguistiche e l’apertura internazionale nelle discipline giuridico-economiche che consentono di comprendere meglio le differenti realtà geo-politiche ed economiche.

MATERIE DI STUDIO
Le materie caratterizzanti l’indirizzo sono: economia aziendale e geopolitica, diritto, relazioni internazionali tre lingue comunitarie, più una quarta, a scelta, con l’aggiunta di un’ora a settimana. Tuttavia, al di là delle materie di studio, la vera particolarità di questo indirizzo è la metodologia. Difatti esso si avvale di una didattica attiva e innovativa, con l’uso di strumenti tecnologici avanzati, come le piattaforme e-learning e la formazione a distanza, che consentono di ottimizzare i tempi di studio mantenendo i contenuti tradizionali, i quali non vengono condensati ma rimodulati privilegiando l’approccio didattico laboratoriale e collaborativo, stimolando al contempo l’autonomia e la ricerca individuali.

SBOCCHI LAVORATIVI
Lo studente in uscita dal percorso quadriennale sarà plurilingue, capace di orientarsi nella realtà socio-economica locale ed europea grazie ai workshop e ai tirocini all’estero, avrà sviluppato competenze di cittadinanza attiva e spirito imprenditoriale e abitudine all’autoformazione continua con l’utilizzo delle tecnologie di apprendimento cooperativo disponibili.

Il diplomato di questo indirizzo  può trovare congeniale impiego:

  • nel settore amministrativo e marketing di aziende rivolte al mercato nazionale ed internazionale.
  • negli uffici professionali di consulenza finanziaria, contabile e fiscale.
  • nel settore turistico;
  • nel settore marketing di aziende commerciali nazionali e internazionali;
  • negli uffici contabili di banche e assicurazioni
  • nel pubblico impiego, comprese le armi come Finanza, Esercito, Aeronautica, per la preparazione nel diritto, disciplina presente in tutti i concorsi pubblici.

SBOCCHI LAVORATIVI
Il diplomato in questo indirizzo accede all’Università con un anno di anticipo. Per la prosecuzione degli studi a livello universitario la preparazione è idonea per l’accesso ad ogni tipo di facoltà, ma il percorso di studi è ideale per:

  • LE FACOLTÀ LINGUISTICHE
  • SCIENZE POLITICHE E SOCIALI SPECIALMENTE PER GLI INDIRIZZI INTERNAZIONALI E DI INTERPRETARIATO
  • ECONOMIA
  • GIURISPRUDENZA
DISCIPLINE Anni
Lingua e letteratura italiana 4 4    
Tedesco L2 4 4 4 4
Inglese L3 3 3 3 3
Francese L4 2 2 3 3
Storia 2 2    
Matematica 4 4 2(+1) 2(+1)
Scienze naturali/Biologia 2 2    
Fisica/Chimica 2 2    
Informatica 2(+1) 2(+1)    
Geografia economica 2 2    
Diritto ed economia 2 2    
Economia Aziendale 2(+1) 2(+1)    
Italiano e storia     5 5
Informatica e Tecnologie della comunicazione     3(+1) 3(+1)
Diritto e Relazioni internazionali     5 5
Economia aziendale e geopolitica     6(+1) 6(+1)
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2
Religione 1 1 1 1
TOTALE 36 36 37 37

(n) le ore scritte entro parentesi si effettuano a distanza.
Nel secondo biennio vengono attivati percorsi seminariali di approfondimenti
(insegnamenti opzionali a scelta) in vista dell’orientamento universitario e
professionale.