Modalità borse di studio

INDICAZIONI IN MERITO ALL’ASSEGNAZIONE DELLA BORSA DI STUDIO

A partire dall’anno scolastico 2019/20 ci sono stati cambiamenti sostanziali per quanto riguarda le borse di studio concesse dalla Ripartizione Diritto allo studio.

Queste le novità:

  • introduzione graduale della DURP “Dichiarazione Unificata di Reddito e Patrimonio” come base di calcolo per determinate borse di studio
  • introduzione della procedura di richiesta online
  • hanno diritto alle borse di studio le alunne e gli alunni delle scuole primarie o secondarie di I o di II grado oppure di corsi di formazione professionale a tempo pieno che alloggiano fuori famiglia oppure che sono semiconvittrici/semiconvittori.

La domanda non è più prevista per alunne e alunni frequentanti scuole primarie o secondarie I. o II. grado oppure corsi di formazione professionale a tempo pieno (durata minima cinque mesi) in Alto Adige, che durante l’anno scolastico abitano a casa e che per frequentare la scuola fanno quotidianamente i pendolari.

Per queste alunne e questi alunni al momento viene elaborato un nuovo sistema di sostegno. Rimangono intatte prestazioni quali i libri di testo in comodato d’uso, l’assegno libri e il rimborso delle spese chilometriche o delle spese di viaggio (per gli aventi diritto).

La domanda online si può fare dal 5 agosto fino al 30 settembre 2019.

Il link dell’Ufficio Assistenza Scolastica per accedere ad ulteriori informazioni è il seguente:

http://www.provincia.bz.it/diritto-allo-studio/