Giunti gli ospiti statunitensi

WP_20160307_009

Quindici ragazzi e ragazze statunitensi, provenienti dalla High School di Endicott, nello Stato di New York, sono da ieri ospiti in altrettante famiglie italiane. Oggi è avvenuto il momento di accoglienza ufficiale alla presenza della Sovrintendente Nicoletta Minnei e dell’Assessore provinciale Christian Tommasini, che, augurando un piacevole soggiorno, hanno invitato ad approfittare di questa esperienza di scambio, che costituisce un importante momento di crescita personale, approfondimento linguistico e apertura verso mondi differenti. All’alzabandiera e al canto dei rispettivi inni (vedi foto) è poi seguita una piccola festa, rallegrata dalla musica della band interscolastica “Battisti-Kunter” diretta dal prof. Ghirardini con l’apporto della maestra Livia Bertagnolli. Fino al 21 marzo gli ospiti statunitensi, accompagnati dalla loro insegnante prof.ssa Roma Circensi e dal referente prof. Cantagalli, seguiranno le lezioni con i loro compagni, visiteranno la città e i suoi musei, fra i quali quello Archeologico, e, data la vocazione economica dell’ITE “Battisti”, il Museo Mercantile. Sono previste anche uscite per conoscere gli immediati dintorni, come il Renon e Innsbruck, o la civiltà italiana, con gite a Venezia e Firenze.