EconoMia

L’edizione 2019 del concorso EconoMia, inserito tra le competizioni del Programma nazionale per la valorizzazione delle eccellenze del MIUR, ha visto quest’anno la partecipazione di una squadra del Battisti. Poco prima dell’inizio della prova, alunni e alunne, concentratissimi, hanno preso posto in aula per affrontare le 3 ore di prova (40 item a risposta chiusa e redazione di un saggio breve). Li accompagna la prof. Zanchettin, che, assieme alle prof. Di Girolamo e Scalet, li ha preparati al concorso.

la prova del 12 aprile

La competizione, di livello nazionale, ha fra gli scopi principali quello di favorire l’esercizio di una cittadinanza attiva, fondata sulla capacità di compiere scelte razionali, critiche e responsabili di fronte ai fenomeni della realtà economica e quello di sottolineare la vocazione al dialogo dell’economia con le discipline degli altri ambiti del sapere: storico-filosofico, quantitativo, linguistico. Anche al Battisti, quindi, la preparazione è stata svolta non solo dai docenti di Economia e Diritto, ma appunto anche dalle docenti di Lettere.