Assegnazione di borsa di studio – Novità

Si porta a conoscenza delle alunne, degli alunni e delle loro famiglie che a partire dall’anno scolastico 2019/2020 la domanda per l’assegnazione di borsa di studio potrà essere presentata solo per le alunne e gli alunni con sistemazione in convitto o alloggi privati o che siano semiconvittrici/semiconvittori. La domanda potrà essere inoltrata solo online tramite Internet dal 5 agosto fino al 30 settembre 2019.

La nuova procedura di richiesta di borsa di studio comprende questi tre passi:

  1. Richiedere SPID
    Tramite SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, tutte le persone maggiorenni con cittadinanza italiana oppure un documento valido di riconoscimento dello Stato italiano ricevono un’unica identitaà digitale (nome utente e password) per poter accedere a tutti i i
    servizi online dell’amministrazione pubblica. La registrazione avviene attraverso uno degli otto gestori di SPID.
    L’alternativa consiste nell’attivazione della Carta dei Servizi.
    Per ulteriori informazioni vedere www.provincia.bz.it/cartaservizi
  2. Fare la dichiarazione DURP e l’attestazione VSE
    La dichiarazione sulla situazione economica DURP “Dichiarazione Unificata di Reddito e Patrimonio” e l’attestazione VSE del “Valore della situazione economica” possono essere richieste gratuitamente presso i patronati o i centri di assistenza fiscale (Caaf) convenzionati oppure possono essere fatte direttamente dalla cittadina/dal cittadino,
    accedendo in Internet, tramite SPID o Carta Servizi.
    Per ulteriori informazioni vedere www.provincia.bz.it/cartaservizi
  3. Compilare la domanda online per una borsa di studio
    La borsa di studio per alunne e alunni si richiede online tramite Internet.
    Ulteriori informazioni saranno fornite dal 1 luglio 2019 all’indirizzo
    www.provincia.bz.it/diritto-allo-studio