A scuola in banca

Nello scorso mese di dicembre, l’ITE C. Battisti si è accreditato presso il Registro Nazionale dell’Alternanza Scuola Lavoro della Banca d’Italia come scuola assegnataria di uno dei 120 percorsi offerti alle scuole secondarie di secondo grado della penisola, in attuazione del Protocollo d’intesa MIUR – Banca d’Italia, volto a rafforzare il raccordo tra scuola e mondo del lavoro.

L’attività si pone in continuità e sviluppo con le attività di educazione finanziaria che il Battisti ha implementato in questo anno scolastico. Infatti, nei mesi Febbraio e Marzo sono state organizzate giornate formative  per il I e II Biennio su temi di attualità come il Bit Coin, la moneta e gli strumenti alternativi, i mercati finanziari e la borsa valori.

Il percorso di 40 ore, che gli allievi della classe 3C effettueranno dal 9 al 13 Aprile presso la filiale della Banca d’Italia di Bolzano, permetterà l’acquisizione di competenze inerenti alla figura professionale di “analista di vigilanza”.

Il progetto formativo vedrà impegnati i 18 allievi in un gioco di ruoli in cui si simulerà la richiesta di finanziamenti bancari da parte di una famiglia. I gruppi di lavoro dovranno affrontare tutte le fasi dell’istruttoria: dal fabbisogno di credito alle possibili proposte di finanziamento, predisposizione della modulistica e stipula dei contratti di credito definitivi che saranno oggetto di valutazione dell’Autorità di Vigilanza.

La settimana lavorativa terminerà con una presentazione pubblica del prodotto finale e la consegna degli attestati di lavoro.