5 giorni

L’orario scolastico dell’ITE  “Cesare Battisti” si articolerà, nel prossimo anno scolastico, su cinque giorni di lezione, con sospensione al sabato. Si tratta di un importante cambiamento, che determinerà una rivisitazione della programmazione delle lezioni e delle attività.

La modifica non giunge inaspettata, considerando che già quest’anno si è ridotto il carico orario del sabato e si è introdotto un pomeriggio di rientro. La scelta sull’orario effettuata dall’ITE “Battisti” non è nemmeno una rivoluzione o un fulmine a ciel sereno, ma discende da una analisi dei bisogni degli studenti e delle possibilità che la scuola, luogo principe nel processo di crescita, può e deve proporre. La questione dei 5 o 6 giorni è stata ampiamente e costruttivamente discussa da docenti, genitori e studenti, che hanno preso in considerazione diversi aspetti: dall’attenzione ai pendolari, alle necessità logistiche e organizzative, alle implicazioni più propriamente didattiche ed educative che ogni modello orario comporta.Filo comune della discussione sono state la qualità del servizio da offrire ai ragazzi e alle famiglie e la volontà di modernizzare la scuola aggiornandola alle esigenze della società.

Questo passaggio è parte di una più profonda fase di rinnovamento. L ‘ITE “Battisti” ha riformato la sua didattica, puntando sullo sviluppo di competenze trasversali e di autonomia tramite le aule-laboratorio per tutte le discipline, l’uso delle nuove tecnologie in ambienti 2.0, il potenziamento linguistico anche attraverso lo scambio di docenti con l’Istituto “Kunter”, la stretta connessione con il mondo del lavoro e l’Università per un apprendimento reale e proiettato verso il futuro, l’alternanza scuola-lavoro in Provincia e all’estero, secondo le indicazioni della “Buona scuola”.