Studio legale in aula

Un nuovo progetto, curato dalla prof.ssa Coppola e iniziato il 20 novembre, consente agli studenti della 5A di conoscere da vicino l’attività e il ruolo dell’avvocato, nonchè le modalità di lavoro di uno studio legale, dalla gestione del cliente alla scelta della strategia difensiva fino all’attività in aula.

In collaborazione con l’Ordine degli Avvocati, che intervengono in aula, grazie a visite a luoghi significativi come il Palazzo di Giustizia, si promuove l’educazione al rispetto delle regole, alla legalità e alla cittadinanza, educazione che diventa trasversale ai saperi, snodo interdisciplinare integrato nei programmi scolastici. Avvocatura e scuola collaborano così per la costruzione del bene comune e l’attuazione dei principi della convivenza umana e civile.

Il progetto prevede 30 ore con la presenza di un avvocato; l’attività, oltre ad approfondire tematiche di studio e a costituire una forma di orientamento, rientra fra quella di alternanza scuola lavoro.