ITE debullizzato

Il problema del bullismo e del cyberbullismo è un fenomeno purtroppo sempre più dilagante e molto preoccupante. Il nostro Istituto, sensibile alla tematica, si è attivato sia sul fronte dell’informazione sia su quello della prevenzione. La cultura della legalità è uno degli assi portanti dell’educazione e della formazione presso l’ITE Battisti.

E’ stato quindi approvato e messo in atto il progetto “Classe debullizzata”, curato dalla prof.ssa Gazziero, che prevede l’intervento degli alunni  delle classi quarte, opportunamente preparati dai  docenti, soprattutto di diritto, nelle classi prime. L’intento è di promuovere la cultura delle legalità nello scambio fra pari e di contrastare soprusi e violenze di ogni genere. La coesione fra le diverse componenti della scuola è la premessa per un sostegno efficace allo sradicamento del fenomeno.

La 4E e la 4F, dopo aver approntato delle lezioni informative con l’utilizzo di video ed esempi pratici,  hanno incontrato gli studenti delle classi prime, per spiegare loro il fenomeno del bullismo e del cyberbullismo.

Le relazioni sono state molto efficaci e gli alunni delle prime hanno dimostrato interesse e partecipazione,  intervenendo nel vivace dibattito con domande e risposte e interagendo con i compagni più grandi. Sono stati esposti gli atteggiamenti più comuni messi in atto dai “bulli” e forniti i consigli su come comportarsi per reagire e difendersi da una forma di sopraffazione, fisica o verbale, che può avere  gravi ripercussioni  sulla psiche e sulla vita degli adolescenti.

Proprio perchè molti sottovalutano il fenomeno, ci si è soffermati sul disagio e sulla sofferenza alle quali può andare incontro un ragazzo vittima di bullismo. Si è sottolineato il fatto che molto spesso anche solo delle battute, apparentemente innocenti, possono ferire una persona. Oltre agli aspetti psicologici, sono stati trattati anche gli aspetti legali e penali del fenomeno.

Il 29 gennaio è intervenuta la polizia postale, che si è specificamente occupata del cyberbullismo.

 

Alla fine del percorso le classi prime ricevono il diploma di classe “ DEBULLIZZATA”