Integrazione gruppo H e alunni stranieri

Amministrazione graficoConvinti che la diversità sia un grande valore per tutta la comunità, da sempre
abbiamo cercato di creare un ambiente accogliente per favorire il diritto allo
studio, il rispetto e l'integrazione sociale di tutti gli alunni.
Nell'intento di facilitare l'ingresso degli alunni stranieri, favorire un clima di
accoglienza e promuovere la comunicazione fra scuola-famiglia e territorio, il
nostro Istituto si avvale dell'attività di una Commissione Intercultura, con il
compito di coordinare le attività ed i progetti interculturali dell'Istituto.
Le azioni previste sono diverse, ma comuni per finalità: favorire lo sviluppo di una
educazione interculturale che permetta di valorizzare le differenze tra culture come
risorsa su cui costruire esperienze condivise.
Il Progetto educativo comprende anche azioni di mediazione linguistica a favore di studenti stranieri 
e se necessario di mediazione culturale per le classi che li accolgono, volte a diffondere la conoscenza 
dell'altro. Inoltre sono previsti interventi di insegnamento della lingua italiana come L2 sia per il livello di
comunicazione di base, sia per un livello più avanzato.
Anche l'integrazione e il successo scolastico dell'alunno diversamente abile o con bisogni educativi
 speciali e disturbi dell'apprendimento è un processo che coinvolge tutto il sistema scolastico e 
presuppone consapevolezza, cooperazione e responsabilità tra tutti gli operatori coinvolti. 
Una specifica Commissione e il singolo Consiglio di Classe seguono il percorso formativo degli 
alunni per attivare tutte le strategie utili alla progettazione di interventi educativo-didattici
rispettosi delle potenzialità e dello stile di apprendimento di ciascuno. 
Il rapporto con Enti e Associazioni, la collaborazione con operatori specializzati e non ultima la
 competenza dei docenti garantiscono, nel nostro Istituto, il supporto necessario al successo dell'inclusione.